Lettura di poesie del 3 maggio 2022

Questa sera abbiamo avuto con noi una nuova poetessa che ha riscaldato con la sua parola poetica i nostri cuori.

Maria Vittoria si è cimentata con il significato dei suoi versi, in apparenza movenza di tutti i giorni, in realtà profondità di pensiero e fraseggio che è stato musica per il nostro sentire.

Elisabetta e Vittorio si sono soffermati poi su un tema intensissimo e cioè quello di Dio, con ciò che siamo durante la nostra vita e la paura della morte.

Ottavio ha letto una lirica, impreziosita da una sua acquaforte, che restando in argomento su Dio “coglie a piene mani il cielo”     Molto interessante è stato il nutrito scambio di opinioni sul contenuto delle liriche lette.

a

 

a cura di Elisabetta Lansdell