Questa sera al Caffè San Marco, due grandi donne e sensibili poetesse che finora hanno pubblicato poco ma che con la loro poesia hanno riempito la nostra anima. E’ accaduto durante tutta la serata, mentre le due poetesse si scambiavano il microfono, leggendo i loro versi, in sintonia con il pubblico e Gabriella Valera che sottolineava contenuti e forme dei testi accentuandone la valenza emotiva,

La dolcezza della poesia di Elena Giacomin e la forza della poesia di Gaia Rossella Sain rivelavano un eguale profondo carattere “femminile” e il pubblico lo ha avvertito intrecciando un dialogo sul “femminile” nella poesia. Altrettanto importante per comprendere la forza del verso e del linguaggio poetico è stato quanto le due poetesse hanno saputo suggerire, scoprendo lati profondi del loro essere, sulla relazione, anche un po’ misteriosa, fra poesia ed “infanzia”.